Titolo diario:

    La mia dottoressa


    Inserito il giorno:

    30-03-2020


    Autore: Franz thr. di Conselve - ID: 1449
    Caro Coronadiary, questa sera ti vorrei parlare della telefonata che ha ricevito ieri mia madre e che io ho sentito, perché aveva messo il vivavoce. La mia dottoressa Daniela F. ha chiamato per informare come stava, visto che aveva preso il coronavirus. Ho sentito che era stata ricoverata all'ospedale di Cittadella con la broncopolmonite che aveva colpito i due polmoni. Sono stati giorni terribili, perché era lontana da suo figlio e dalle persone care. Quando sono andati a prenderla con l'ambulanza l'hanno portata via solo con il pigiama che aveva addosso, le ciabatte ai piedi e la giacca. Gli infermieri erano vestiti con le tute e maschere come si vedono in televisione, ma quando se li è trovati davanti gli ha fatto impressione. In ospedale c'era una persona per stanza e la maggior parte erano con il respiratore e intubati. Lei per fortuna non ne ha avuto bisogno ma è stata pesante la situazione con prelievi di sangue più volte al giorno, esami in continuazione, antibiotico, cortisone e chissà cos'altro e per finire forte dissenteria. Se l'era vista proprio brutta. In più con il pensiero fisso di suo figlio che era da solo a casa in quarantena e visto il problema di asma che ha, temeva si fosse contagiato anche lui. E invece no. Erano stati bravi a seguire le regole. Mi ha colpito sentendola dire più volte che ringraziava i dottori e infermieri, perché erano umani e molto disponibili, sempre pronti a chiedere se stava bene o aveva bisogno di qualcosa, che doveva mangiare per avere la forza di affrontare il virus e sempre pronti a incoraggiare. Ora è in quarantena a casa e il peggio è passato. Lei è una di quelle persone che ce l'ha fatta, tante altre no. Forza Daniela e grazie a tutti i medici e infermieri per quello che state facendo in questo periodo. Ora chiudo anche se mia madre mi suggerisce altro, ma non è un tema, è il mio diario, anche se mi ha aiutata a scriverlo. Magari domani. Ciao

    Media dei voti ricevuti: 9