Titolo diario:

    Un periodo di riflessioni


    Inserito il giorno:

    01-04-2020


    Autore: Giany di Soliera - ID: 1492
    Caro diario, ti scrivo per raccontarti le mie giornate in questo periodo dominato dal Coronavirus, dico dominato perché questo virus non solo ti distrugge fisicamente, ma anche mentalmente, è come se dominasse i nostri pensieri di tutti i giorni: la preoccupazione, l'ansia, la paura e purtroppo anche molto panico si sono insediati nella nostra testa, e non vogliono andar via. Io nella giornata faccio i miei compiti, guardo la televisione, uso il mio telefono, ma nulla di tutto ciò è in grado di sostituire gli abbracci e le strette di mano che erano gesti quotidiani prima di questa pandemia, e non lo sarà mai. Inoltre è la prima volta che dico: ho voglia di tornare a scuola! Infatti, per quanto sia moderna e tecnologica, la scuola fatta online non si avvicina neanche lontanamente a quella dal vivo. Ecco, io penso che questo periodo ci serva da lezione, perché sarà una cosa che ci rimarrà per sempre e che ci sta facendo capire l'importanza di molte cose che prima davamo per scontate, come trovarsi con gli amici, andare a fare una partita di calcio (nel mio caso) e anche lo stesso andare a scuola. Non vedo l'ora che tutto sia finito, e che venga il tempo in cui diremo: "ehi, ma te lo ricordi il Coronavirus?" ridendoci su. Noi ora dobbiamo tenere duro e non mollare, così saremo in grado di rialzarci più forti di prima. Ora devo andare, a presto caro diario!
    Media dei voti ricevuti: 5