Titolo diario:


    Inserito il giorno:

    01-04-2020


    Autore: Asia bab. di Marsiliana - ID: 1493
    caro diario,
    Oggi ti sto scrivendo perché non so che fare e mi annoio. In realtà non è assolutamente vero. Sì, mi annoio tanto, ma ora le cose da fare sono tante. Per esempio: devo lavarmi, devo scrivere il mio diario di bordo e portarmi avanti anche per il giorno di ieri, devo descrivere la mia stanza e devo leggere due capitoli del mio libro preferito: "Piccole donne". Insomma di cose ne devo fare talmente tante che non so da quale iniziare. Ieri sera è c'è stato un fatto che mi ha fatto ricordare quando ero più piccola e ridevo sempre. Io e mio fratello stavamo litigando (come al solito), poi ad un certo punto a me viene un idea. Poche settimane prima nostra nonna ci aveva mandato un video di yoga e allora io tutta entusiasta ho detto a mio fratello:"Ma perché non facciamo yoga?" lui naturalmente ha detto di si e abbiamo iniziato. Ci siamo divertiti molto e per un attimo ho pensato che quella cosa della quarantena fosse solamente un brutto sogno. Ma non era così, comunque, io guardavo mio fratello e lui mi rideva, non riuscivamo più a smettere. Quel momento è stato bellissimo. Quindi ho tratto la conclusione che serve ridere per dimentica e "cambiare aria" nei nostri pensieri. In quel momento c'era tanta felicità in quella stanza. è stato bellissimo. Spero che stasera succeda di nuovo. Poi domani ti farò sapere come è andata a finire. Ciaoooo!! T.V.B.
    Media dei voti ricevuti: 0