Titolo diario:

    VENTISEIESIMO GIORNO DI ISOLAMENTO


    Inserito il giorno:

    04-04-2020


    Autore: Francesco fra. di Bolzano vicentino - ID: 1553
    Caro diario,

    le giornate diventano sempre più noiose e monotone.
    Non faccio più nulla durante quest’ultimo periodo e, ora che le temperature si stanno alzando e il sole inizia a fare capolino, mi sento ancora più sconfortato.
    Raccontarti qualcosa diventa proprio difficile, vista l’uguaglianza di tutte le giornate.
    Mi sembra di ascoltare ogni giorno, la musica dello stesso carillon che, a mezzanotte, ricomincia da capo la sua melodia, sempre triste e monotona.

    A presto diario, ti lascio.

    Ciao,
    Francesco Franco
    Media dei voti ricevuti: 9.6