Titolo diario:


    Inserito il giorno:

    10-06-2020


    Autore: Saporito mariarosaria di Santa maria la carità - ID: 1857
    Caro diario,
    scusami se ti ho trascurato ma ho avuto tante cose da fare in questo periodo.
    In questo mese che non ti ho scritto sono successe tantissime cose.
    Innanzitutto è finito il lockdown e l'Italia è ripartita, è finita la didattica a distanza infatti ho fatto le ultime verifiche e interrogazioni per concludere l'anno, mio padre è ritornato a lavoro anche se non a pieni ritmi.
    Sono contenta che è finita la quarantena perché così ho ripreso la mia vita normale, sto andando a casa dei nonni, ho rivisto le mie amiche e i miei cugini e sono anche andata al mare due volte.
    Il mare mi dà un senso di libertà e mi sembra che il Coronavirus non ci sia più.
    Ovviamente tutte queste cose le sto facendo con le dovute precauzioni, quindi indosso la mascherina e lavo spesso le mani.
    Non vedo l'ora che escano le pagelle perché quest'anno è stato particolare e faticoso però io ce l'ho fatta e l'ho superato con ottimi voti.
    Finalmente sono iniziate le vacanze estive e ho voglia di rilassarmi e divertirmi.
    Grazie diario per essermi stato vicino in questo periodo difficile, sempre pronto ad ascoltare le mie giornate,quelle più allegre e quelle più tristi, quelle più movimentate e quelle più noiose.
    Con questa pagina ti saluto, ma non è un addio perché, se in futuro avrò delle cose da raccontarti, so che in te troverò un amico sempre pronto ad ascoltarmi.
    Per il momento ti lascio con un pensiero che mi ha suggerito la mia mamma vedendomi scrivere queste pagine con entusiasmo e passione. "Chissà che un giorno questo diario non venga letto dalle generazioni future come quello di Anna Frank ".
    Non è una presunzione ma mi piace pensarlo perché so di aver vissuto un periodo storicamente importante.
    Media dei voti ricevuti: 0