Titolo diario:


    Inserito il giorno:

    19-03-2020


    Autore: Clarissa ciu. di Roma - ID: 908
    Caro diario,
    eccomi qua, di nuovo. Oggi ho fatto un brutto sogno, anche se non è più una novità ultimamente.
    Mi sono svegliata abbastanza presto e ho cominciato a fare i compiti che, miracolosamente, erano pochi. Dopo pranzo mi sono messa a prendere il sole sul terrazzo e mi è tornata in mente la vacanza a Riccione: ero libera, potevo camminare, stare in mezzo alla gente... mi manca poter vivere, vivere su serio; d'altronde, se osservate per tanto tempo, le nostre case diventano prigioni dorate, belle da fuori e un incubo da dentro. Sono sicura che ci sia peggio di questo, ma io non lo posso sapere, non parlo con nessuno all'infuori della mia famiglia da settimane ormai.
    Ho passato un pomeriggio rilassante: ho dipinto e per un po' mi sono sentita priva di ogni pensiero negativo. Dopo cena ho visto un film chiamato "Assassinio sull'Orient Express" che mi ha fatto sia riflettere molto che divertire. Nel film c'erano attori straordinari e sono sicura che mi rimarrà per sempre nel cuore.
    Come sempre, ti ho trasmesso emozioni negative, ma devi capirmi, a te piacerebbe essere in gabbia?
    A domani,

    Clarissa.
    Media dei voti ricevuti: 8.33